Un arresto per il possesso di un'arma, 24 persone denunciate per vari reati tra cui furto di energia elettrica e furto di acqua e il sequestro di circa 800 grammi di marijuana e 20 grammi del tipo eroina: è il risultato di un'operazione ad alto impatto condotta ieri mattina da Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza nel quartiere Arghillà di Reggio Calabria nell'ambito del piano Focus 'ndrangheta.

 

All'operazione hanno collaborato anche Vigili del fuoco, Polizia municipale e Polizia metropolitana.

 

Il servizio, finalizzato al censimento anagrafico dei residenti, al controllo di immobili pubblici occupati abusivamente e di allacci abusivi alle reti idriche ed elettriche, al contrasto del fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, ha visto il coinvolgimento del Reparto prevenzione crimine "Calabria Meridionale" di Siderno, del personale del XII Reparto mobile di Reggio Calabria e del personale del Gabinetto regionale di Polizia scientifica nonché della Compagnia carabinieri di Reggio Calabria con il supporto delle Compagnie di Melito Porto Salvo e Villa San Giovanni oltre che al personale del 14mo Battaglione Calabria e con il supporto del V Reparto volo di Reggio Calabria.

Presenti anche unità cinofile dei tre corpi. L'arrestato è un ventenne nella cui abitazione i carabinieri hanno trovato un fucile con matricola abrasa, a canne mozze, calibro 16 con relativo munizionamento ed un coltello.


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi