Avrebbe più volte picchiato la compagna, anche in presenza del loro figlio neonato, arrivando ad impedirle contatti con il mondo esterno.




Personale della Squadra mobile di Crotone ha dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione della misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa, a carico di un uomo di ventinove anni indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia.
 

Il provvedimento è stato disposto dal gip del tribunale di Crotone a seguito di approfondimenti effettuati dai poliziotti dopo la presentazione di una denuncia da parte della della donna nei confronti del compagno con cui conviveva da due anni e dalla cui relazione era nato un figlio.
 

Nella denuncia la donna aveva precisato che il rapporto con il convivente sarebbe stato caratterizzato fin dall'inizio da episodi violenti e scontri fisici dettati dalla gelosia, durante i quali l'uomo l'avrebbe più volte percossa.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi