Utilizzavano un bimbo di appena nove anni per consegnare dosi di droga ai clienti o per incassare debiti maturati da acquirenti costretti a saldarli perché minacciati.




È quanto accertato dai carabinieri di Andria che hanno arrestato due persone, un uomo di 50 anni e una donna di 35 entrambi del posto, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e ricettazione, con l'aggravante di aver sfruttato il minorenne, figlio della donna.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi