Un cittadino di nazionalità egiziana di 21 anni, sbarcato nel porto di Crotone il 2 dicembre scorso dalla nave "Humanity 1" della Ong tedesca, insieme ad altri 199 migranti di varie nazionalità è stato arrestato dalla Squadra Mobile, per reingresso irregolare nel territorio nazionale.




L'imbarcazione era stata sottoposta a fermo amministrativo da parte di personale della Questura, della Capitaneria di porto e Guardia di finanza subito dopo l'arrivo.
 

Le attività di rilevamento delle impronte digitali fatte dalla polizia scientifica, e la conseguente comparazione con le precedenti acquisizioni presenti nella Banca dati, hanno portato ad accertare che il giovane, nel luglio scorso, era stato colpito da un provvedimento di respingimento emesso dal Questore di Siracusa, e quindi rimpatriato.
Alla luce delle risultanze degli accertamenti, visto che il cittadino extracomunitario ha fatto rientro sul territorio nazionale prima del termine previsto di 3 anni, come emerso dalle attività dell'Ufficio immigrazione, è stato arrestato e portato nella Casa circondariale a disposizione della Procura di Crotone.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi