Mysterious team Bangladesh, gruppo di hacker che si è fatto notare in passato per attacchi soprattutto contro siti indiani ed israeliani, ha preso di mira tre aeroporti italiani: quelli di Valle d'Aosta, Calabria e Puglia.
 

Gli attacchi sono di tipo Ddos (Distributed denial of service) ed hanno determinato rallentamenti nei siti.

 

Come sempre, in questi casi, si registra un aumento dell'attività anche sul web, con la partecipano - tra gli altri - di hacktivisti come sembrano essere quelli del Mysterious team Bangladesh: gruppi che con leloro azioni portano avanti un messaggio politico.

 

In Europa, tra l'altro, il team ha colpito in passato la Svezia dopo il caso della distruzione di una copia del Corano.

 

La situazione in Medio Oriente è quindi l'occasione per una nuova campagna di hackeraggio da parte della crew.




L'Agenzia per la cybersicurezza italiana, a quanto si apprende, ha allertato i soggetti potenzialmente interessati dall'offensiva: gli aeroporti e, più in generale, gli erogatori di servizi essenziali.
Già dall'inizio della crisi Hamas-Israele è stato alzato il livello di attenzione della sicurezza cibernetica italiana.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi