Un vigile urbano é stato aggredito con calci e spintoni, da un cittadino a Scilla mentre era impegnato a regolare la viabilità.




L'episodio é accaduto nella frazione "Favazzina".
 

Il responsabile dell'aggressione, che si é dato alla fuga, è stato rintracciato dagli stessi vigili urbani e denunciato in stato di libertà con l'accusa di lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.
 

Il vigile aggredito é stato portato nel Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, dove gli state diagnosticate lesioni in varie parti del corpo giudicate guaribili in 20 giorni.
 

La Commissione straordinaria che gestisce il Comune di Scilla dopo lo scioglimento dell'ente per condizionamento della criminalità organizzata ha definito l'aggressione "un gesto vile", augurando al vigile "una pronta guarigione.

 

Simili episodi - ha affermato, in una nota, la terna commissariale - non fermeranno l'azione di ripristino della legalità nel solco del quale si sta muovendo l'azione amministrativa del Comune di Scilla".

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi